Roger Federer progetta una nuova villa ultramoderna

Ormai da qualche anno il campione di tennis Roger Federer è uno degli sportivi più conosciuti e amati nel panorama mondiale. Testimonial di moltissimi marchi, adesso lo sportivo approda anche nel mercato del gossip immobiliare, con le voci che si inseguono in merito alla villa ultramoderna che a breve sorgerà sul terreno che aveva acquistato due anni fa sul lago di Zurigo.

Investire nel Real Estate è una grande passione del tennista che, oltre a una villa in Sud Africa e un lussuosissimo appartamento a Dubai, possiede un patrimonio di immobili di lusso in Svizzera degno di un magnate. Sul territorio elvetico, la sua patria, Federer possiede perfino due chalet di lusso sulle Alpi, a Valbella, collegati da un tunnel sotterraneo e di cui uno destinato ai genitori.

A questo enorme patrimonio immobiliare, nel 2011, come dicevamo, si è aggiunto un terreno di ben 5.800 metri quadrati che Federer e la moglie Mirka hanno comprato per ben 29 milioni di franchi svizzeri. La proprietà si trova sulle colline panoramiche che si affacciano sul lago di Zurigo, nella storica zona di Herrliberg.

Non esiste ancora un progetto ufficiale della villa, ma dal sito di uno dei migliori studi di architetti svizzeri si legge che proprio a loro è stata commissionata la nuova impresa immobilare di Federer. Rumors e qualche immagine di rendering fanno pensare che la casa sarà enorme e dotata di moltissime terrazze su più livelli chiuse a vetri per godere del panorama mozzafiato del lago. Per il parco auto di Federer è stato pensato un enorme spazio coperto che custodisca le sue macchine di lusso e nell’enorme veranda sarà creato un grandissimo foro nel tetto attraverso cui potranno innalzarsi tre alberi giganteschi. Annesso alla villa ci sarà un secondo appartamentino destinato probabilmente agli ospiti o agli inservienti.

All’esterno non mancherà una grande piscina che in inverno potrà essere riscaldata e ovviamente, qui Federer non stupisce, sarà costruito anche un campo da tennis outdoor, nonostante la proprietà si trovi praticamente a pochi passi dal Tennis Club di Herrliberg.

Per rimanere sempre informato sul settore immobiliare, seguici su Facebook,Twitter e Google Plus

Collina d’oro per Paolo Ligresti

Mentre il nome della sua famiglia occupa le pagine di tutti i giornali nazionali, mentre le immagini del padre e delle sorelle riempiono gli schermi dei telegiornali di tutto il Paese a Collina d’oro Paolo Ligresti è chiuso tra le pareti della sua villa; proprio ieri l’intera famiglia Ligresti, il padre Salvatore, lo stesso Paolo e le sorelle Jonella e Giulia, è stata accusata di falso in bilancio e manipolazione di mercato.

Sono ormai diciassette anni che Paolo Ligresti vive con la moglie Barbara ed i figli in questa cittadina svizzera a meno di dieci chilometri da Ponte Tresa e dal confine con il nostro Paese e da soltanto venti giorni ha ottenuto la cittadinanza elvetica come fanno sapere dal Municipio.

Il paesino di Collina d’oro esiste da quasi dieci anni sorto per la fusione di tre altri paesi, Gentilino, Montagnola ed Agra, e deve il suo nome alle ginestre che fioriscono in tutta la zona, qui Paolo Ligresti abita a Casa Rocla poco distante da quello che un tempo era l’abitazione di Herman Hesse e che ora è il museo intitolato all’autore di Siddartha.

La villa della famiglia Ligresti è una casa bianca con una bellissima terrazza con piscina che sembra quasi non essere separata dal lago vicino, intorno altre costruzioni molto simili ed altrettanto belle che sono le case di vacanza di famiglie svizzere e tedesche che forse finora non si erano mai interrogate su chi vivesse in quella casa così ben protetta da molte telecamere e da un complesso impianto d’allarme.

Per rimanere sempre informato sul settore immobiliare, seguici su Facebook, Twitter e Google Plus